Attenzione allo yogurt, soprattutto per i bimbi: il peggiore è quello ‘biologico’

yogurt

Lo yogurt ai bambini non fa bene come crediamo: troppi zuccheri se non è 100% naturale – di Zeina Ayache

Lo yogurt per i bambini può essere molto salutare, ma anche pericoloso se non scegliamo quello giusto.

I ricercatori fanno sapere che alcune tipologie contengono quantità di zuccheri eccessive che potrebbero non avere gli effetti positivi desiderati e sperati sulla salute dei più piccini. Ecco quali sono più adatti.

Lo yogurt che diamo ai bambini non è salutare quanto crediamo, a meno che non sia 100% naturale, perché contiene eccessive quantità di zucchero che sono oltre quelle consigliate per mantenerli sani.

La scoperta delle Università di Leeds e Surrey, pubblicata sulla rivista BMJ Open, offre importanti spunti di riflessione sulle nostre abitudini alimentari e sulle convinzioni che possono portarci a danneggiare, più che favorire, la crescita dei più piccoli.

La realtà. Molti sono i falsi miti che girano intorno allo yogurt, ciò che però è pericolosa è la convinzione che, in qualsiasi forma e quantità, faccia bene alla nostra salute.

Purtroppo non è così. Per quanto sia effettivamente un alimento utile per il nostro organismo, va sottolineato che per ottenerne benefici deve essere 100% naturale.

Nel momento in cui gli è stato aggiunto zucchero, come negli yogurt alla frutta per esempio, potrebbe non essere così benefico quanto crediamo.

Troppo zucchero nello yogurt

I ricercato hanno testato le quantità di zucchero che sono presenti in diverse tipologie di yogurt e hanno scoperto che quello che ne contiene di più è quello ‘biologico’, che normalmente consideriamo più salutare:

mediamente contiene 13,3 grammi su 100 grammi, e un cubetto di zucchero è mediamente di 4 grammi (un cucchiaino).

Quelli ‘al gusto di’ contengono 12 grammi di zucchero su 100, quelli alla frutta 11,9, mentre quelli 100% naturali o tipo yogurt greco ne contengono 5.

Quest’ultimo gruppo dunque (naturali al 100% e tipo greco) sono quelli che dovremmo preferire, sia per noi adulti sia per i bambini.

Ma non è solo una questione di yogurt. Se uno yogurt più ‘zuccheroso’ può non sembrarci preoccupante per un bambino, dobbiamo innanzitutto chiederci quanti ne mangi al giorno e quante volte alla settimana.

A questi dobbiamo aggiungere tutti gli alimenti che proponiamo in tavola e che sono a loro volta ricchi di zuccheri (dolci e merendine per fare alcuni esempi). La somma finale potrebbe essere eccessiva.

I rischi dello zucchero. Lo zucchero è fondamentale nella nostra dieta, il suo eccesso però deve essere limitato poiché con il tempo può portare ad obesità e problemi ai denti. Fonte: scienze.fanpage.it

Denise Baldi

Chimica appassionata di rimedi naturali e tutto quello che riguarda la salute in generale. Interessata ai metodi educativi dolci che lasciano libertà al bambino. Amante della cucina.
Fare buona informazione è il suo scopo primario.
E-mail: baldidenise1982@gmail.com