È in arrivo ondata di freddo siberiano: tornerà la neve in Italia, ecco quando

398
freddo siberiano

Meteo, da venerdì cambia tutto: in arrivo un’ondata di freddo siberiano – di Redazione meteo Fanpage

Secondo le ultime previsioni meteo, le temperature miti e il caldo decisamente anomalo sono destinati a scomparire a partire dal prossimo fine settimana quando l’insistente alta pressione di origine nord africana si ritirerà per fare spazio a una violenta ondata di aria fredda di provenienza siberiana.

L’imprevisto e non sempre piacevole anticipo di primavera che sta caratterizzando le condizioni meteorologiche della Penisola in queste ore potrebbe avere i giorni contati.

Secondo le ultime previsioni meteo infatti, le temperature miti e il caldo decisamente anomalo per questa stagione sono destinati a scomparire a partire dal prossimo venerdì quando l’insistente alta pressione di origine nord africana si ritirerà per fare spazio a una violenta ondata di aria fredda di provenienza siberiana che colpirà prima le regioni adriatiche centro meridionali e poi tutto il centro sud.

Non solo freddo siberiano anche temporali e neve

Cambiamento di fronte che porterà a un brusco calo termico ma anche a un generale peggioramento delle condizioni del tempo con il ritorno di temporali e neve.

Così gli italiani si vedranno di fronte al paradosso di aver avuto una fine di inverno calda e un inizio di primavera travestito da inverno.

In attesa del fine settimana, però, l’Italia sarà ancora nella morsa dell’alta pressione che insisterà per tutta la parte centrale della settimana garantendo tempo stabile e temperature al di sopra della norma ma purtroppo anche persistenza di quelle condizioni che favoriscono l’inquinamento atmosferico.

Per la giornata di martedì, infatti, a parte le solite nubi mattutine sulle vali del cento nord, il tempo sarà generalmente soleggiato o poco nuvoloso.

Cielo più coperto solo su Venezie, Liguria e Toscana. Stessa situazione meteorologica anche per la giornata di  mercoledì con condizioni atmosferiche pressoché invariate.

Il tempo sarà caratterizzato dal solito caldo anomalo ma con qualche velatura in più sulle regioni di Nordest e venti di  Scirocco nei Canali delle Isole. Fonte Fanpage