Il 25% degli studenti Usa soffre di sindrome post traumatica, ecco perché

    456
    sindrome post traumatica

    Follie Usa: studenti soffrono di sindrome post traumatica da stress per colpa di Trump

    Uno studente su quattro della facoltà di Psicologia dell’Università dell’Arizona soffre di sindrome post-traumatica da stress a causa dell’elezione di Trump (2016).

    Non è una barzelletta, ma il risultato di uno studio condotto dall’Università della California, con sede a San Francisco.

    Come riporta il Daily Mail, l’analisi è stata effettuata l’anno scorso su un campione di 769 studenti.

    Il 25% riportava valori da sindrome post traumatica da stress

    Ebbene, il 25% di loro riportava valori di stress «clinicamente evidenti», dovuti all’elezione presidenziale di «The Donald».

    Alcuni degli studenti riportavano livelli di stress simili a quelli dei sopravvissuti a un attentato a una scuola sette mesi dopo i fatti.

    Sempre secondo lo studio, a risentirne sono stati in particolare donne, afroamericani e ispanici.

    Melissa Hagan, la coordinatrice dello studio, ha infatti affermato che i «toni molto violenti» della campagna elettorale avrebbero contribuito in maniera decisiva all’emergere di «un forte stress in molte persone», e in particolare per il 45% le donne sarebbero più esposte ad alti livelli rispetto agli studenti maschi.

    Il disturbo da stress post-traumatico (o sindrome post traumatica da stress) è l’insieme delle acute sofferenze psicologiche che derivano dall’esperienza diretta di un evento catastrofico o violento.

    A soffrirne sono in genere i soldati reduci da combattimenti drammatici (per questo si chiama anche «nevrosi da guerra») oppure da lavoratori sottoposti a mobbing.

    Per questo motivo, molti utenti social hanno accolto con ironia i risultati dello studio. «I Millennials sono stati già traumatizzati dai cereali per la colazione e dai personaggi Disney, che altro ci saremmo dovuti aspettare?», ha commentato per esempio una donna.

    E un altro ha detto: «Io porterei questi studenti negli ospedali della Virginia a conoscere i veterani della guerra del Vietnam, così vedrebbero sul serio che cos’è la sindrome post-traumatica da stress». Fonte Il primato nazionale