Tuc Crisp ritirato dal mercato: allergene non dichiarato. L’allerta del Ministero della Salute

319
tuc crisp

Tuc crisp ritirati dal mercato, l’allerta del Ministero della Salute

  • A.P.

Il richiamo riguarda tutti i lotti al gusto Paprika attualmente sul mercato con scadenza minima 10/2018. L’allerta per il rischio presenza di allergeni non dichiarati.

Un nuovo richiamo di prodotti alimentari è stato lanciato nelle scorse ore dal Ministero della Salute in una nota pubblicata come al solito sul sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari nella sezione “Avvisi di sicurezza”. Interessati dal provvedimento son numerosi lotti delle patatine Tuc crisp, in particolare quelle al gusto di paprika.

Ti potrebbe interessare anche Ecco le 6 regole da conoscere per leggere le etichette alimentari

Il motivo del ritiro dagli scaffali di negozi e supermercati delle sfogliatine croccanti a base di patate e paprika è il rischio di presenza di allergeni non dichiarati in etichetta e quindi potenzialmente pericolosi per il consumatore soggetto ad allergie a causa di possibili shock anafilattici.

Il richiamo riguarda tutti i lotti attualmente sul mercato nelle confezioni da 100 grami e 30 grammi prodotte dall’azienda Mondelez Italia Biscuis Production Spa con sede dello stabilimento in località Capriata D’Orba, in provincia di Alessandria, alla via Pedaggera n 22 e commercializzate Mondelez Italia S. r.l..

Ti potrebbe interessare anche 8 cibi che non scadono (quasi) mai: ecco gli alimenti che restano intatti nel tempo

Come spiega l’avviso di richiamo del Ministero della salute, a seguito di controlli è stato accertato che i Tuc crisp in questione contengono paprika in polvere che a sua volta contiene proteine della senape ma sulle etichette stampate in confezione questo allergene non è indicato. Per questo motivo tutte le confezioni aventi come termine minimo di conservazione fino a ottobre 2018 incluso sono state ritirare dai negozi. Come sempre si invitano i consumatori allergici alla senape che avessero già acquistato il prodotto oggetto di ritiro a non consumarlo assolutamente. Per ulteriori informazioni  ci si può rivolgere al numero verde dell’azienda 800-055200

Fonte: fanpage.it