Il treno che “vola” arriva nel 2021: può fare Milano-Roma in meno di un’ora

5324
treno cinese
Foto CRRC

Il treno cinese in grado di fare Milano-Roma in meno di un’ora arriva nel 2021 – di Marco Paretti

Il più grande produttore cinese di treni ha svelato il prototipo di un mezzo a levitazione magnetica in grado di trasportare i passeggeri ad un’incredibile velocità di 600 chilometri orari, consentendo di coprire una distanza pari a quella che separa Milano da Roma in meno di un’ora.

La China Railway Rolling Stock Corporation, come riporta la CNN, avvierà ora un periodo di test per valutare l’efficienza del nuovo mezzo di trasporto, per poi entrare nel pieno della fase produttiva nel 2021.

Ti potrebbe interessare anche Hyperloop: ecco il treno che fa Milano-Roma in 25 minuti, altro che TAV

Il treno cinese a levitazione magnetica

In Cina il treno consentirà di coprire la tratta che separa Pechino da Shanghai in circa tre ore e mezza.

Per fare un paragone, attualmente la stessa tratta in aereo richiede un volo di quattro ore e mezza contando anche la fase di pre-volo e i controlli in aeroporto.

Gli attuali treni veloci, invece, richiedono circa 6 ore per andare da una città all’altra. In macchina si parla di un viaggio di circa 13 ore.

Il nuovo mezzo di trasporto è in grado di raggiugnere queste velocità grazie al suo design e all’utilizzo della tecnologia di levitazione magnetica.

In breve, il treno non viaggia a contatto con le rotaie ma “scivola” su un cuscinetto d’aria creato grazie al potere magnetico che è in grado di sfruttare.

Una tecnologia già utilizzata in alcuni paesi dell’est, compresa la Cina, dove l’attuale treno magnetico più veloce è in grado di viaggiare ad una velocità di 431 chilometri orari tra Shanghai e l’aeroporto della città: attualmente è il treno più veloce del mondo.

Le velocità promesse dal treno della CRRC, invece, restano ancora appannaggio dei prototipi: oltre a quello cinese, anche il Giappone sta progettando un treno a levitazione magnetica in grado di raggiungere una velocità di 505 chilometri orari che collegherà le città di Tokyo e Nagoya a partire dal 2027.

Nel 2015 sempre il Giappone aveva battuto un record di velocità testando un treno in grado di correre a 603 chilometri orari. Fonte: tech.fanpage.it