Ecco perché dovremmo sempre avere una radice di zenzero in casa

732
Tisana allo zenzero

Tisana allo zenzero: digestiva, disintossicante e dimagrante

I benefici sono molteplici, specie in questa stagione in cui siamo impegnati a disintossicare fegato e corpo dalle tossine accumulate durante l’inverno, dalla scarsa attività fisica, dal freddo e da una alimentazione più calorica ed energetica.

Ti potrebbe interessare anche Ecco cosa succede al fegato se aggiungi questi alimenti alla dieta

Dovremmo sempre averne una radice in casa, utile sia per molte ricette, sia per preparare un’eccellente tisana benefica. Scopriamo ora i benefici che offre questa bevanda, legati ovviamente all’utilizzo di una spezia tanto ricca di potenzialità come appunto è lo zenzero.

Tisana allo zenzero

Stimola il metabolismo

Ha il potere di stimolare il metabolismo: potrebbe essere utile, quindi, bere una o due tazze al giorno di questa tisana quando si sta seguendo un’alimentazione controllata e finalizzata alla perdita di peso.

Digestiva

Risulta essere particolarmente benefica dato che agisce su più fronti nel nostro organismo. Innanzitutto favorisce la digestione e si può dunque assumere anche a fine pasto, soprattutto se abbiamo mangiato troppo o ci sentiamo appesantiti.

Contro la pancia gonfia

Aiuta poi a sgonfiare la pancia in caso si soffra di meteorismo e può tornare utile contro la nausea (anche in gravidanza), ma in quest’ultimo caso potrebbe essere più risolutivo masticare un piccolo pezzetto di radice o dello zenzero candito.

Depurativa

Come la maggior parte delle tisane detox, anche quella di zenzero aiuta la depurazione dell’organismo e favorisce la diuresi. In questo caso si consiglia di berla durante la giornata, anche 2 volte al giorno.

Ti potrebbe interessare anche Ecco come preparare una bevanda miracolosa per il nostro organismo

Come si prepara la tisana

La tisana può essere preparata utilizzando solo la radice fresca. In questo caso basta far bollire per circa 10 minuti qualche fettina di zenzero fresco privato della pellicina esterna, filtrare e bere. In alternativa possiamo preparare tisane alternative unendo anche altri ingredienti, e ottenere così effetti sinergici, utili in diverse circostanze. Ad esempio il limone. Nell’acqua bollente con lo zenzero possiamo aggiungere il succo di limone o anche un semplice spicchio.

Acqua aromatizzata (fresca) per l’estate

Al posto di una tisana calda, lasciata intiepidire, ora che si avvicina la bella stagione possiamo pensare ad un’acqua aromatizzata allo zenzero bella fresca, perfetta per integrare un po’ di liquidi nella stagione calda, associando i benefici dell’acqua a quelli dello zenzero.

Si prepara aggiungendo ad un litro d’acqua 4 fettine di limone biologico non trattato e 2-3 fettine di zenzero grattugiate. Il tutto va messo in frigorifero per qualche ora prima di bere.

Fonte: SoluzioniBio