Stipendio alle nonne che si occupano dei nipoti: 700 € al mese, ecco dove

225
stipendio alle nonne

Svezia, riconosciuto stipendio alle nonne che si occupano dei nipotitratto da soluzionibio

Da sempre i nonni sono considerati uno dei pilastri più importanti di ogni famiglia. Dolci, attenti e amorevoli, sono da sempre i protagonisti dei nostri ricordi da bambini.

Chi di noi non ha mai passato un sabato mattina nel giardino della nonna mentre i genitori erano al lavoro? Insomma, i nonni dovrebbero diventare patrimonio dell’UNESCO per la loro fondamentale importanza durante la crescita di una famiglia.

Ora abbiamo anche un giorno all’anno in cui li festeggiamo, il 2 ottobre, ma la Svezia fa molto di più. Ecco cosa.

Stipendio alle nonne che si occupano dei nipoti

La Svezia è conosciuto come uno degli stati a cui sta più a cuore valorizzare con agevolazioni e premi le persone meritevoli, che siano essi i dipendenti di un’azienda o i membri di una famiglia.

Nei piani futuri della Svezia c’è dunque un ulteriore obiettivo: dare un vero e proprio stipendio a quei nonni e a quelle nonne che si occupano dei nipoti con amore e dedizione (e spesso a tempo pieno).

Ti potrebbe interessare anche: Genitori più assenti e nonni più presenti: cosa significa per il bimbo

Il programma sarà lanciato in anteprima nelle città di Stoccolma e Dalarna, dove 1000 famiglie faranno da test per sei mesi per poi, successivamente, ampliare il campo d’azione. Lo stipendio medio sarà di circa 700 euro, con eventuali profitti extra e bonus.

La Svezia è un paese all’avanguardia da moltissimi punti di vista, ma primeggia da sempre per ciò che riguarda l’attenzione al benessere psicologico dei suoi abitanti.

Garantisce infatti benefit e vantaggi, atti a migliorare lo stile di vita degli svedesi e, allo stesso tempo, ad alzare il tasso di felicità a tutti, anche alle nonne che hanno sempre fatto il loro lavoro con gioia ed entusiasmo, senza chiedere alcuno stipendio se non l’amore dei loro nipoti. Fonte: soluzionibio