Napoli: suicida il marito di Imma Villani

imma villani

Napoli: suicida il marito di Imma Villani

  • di Milena Castigli

L’uomo si è sparato con la stessa arma usata ieri per uccidere la moglie davanti a scuola

Si è conclusa con un suicidio la tragica vicenda della famiglia Vitiello. Il corpo senza vita di Pasquale – l’uomo che ieri mattina ha ucciso con un colpo di pistola la moglie Imma Villani dinanzi alla scuola di Terzigno in provincia di Napoli – è stato trovato a poca distanza dal luogo dove è avvenuto il fatto.

Stessa arma

Subito dopo l’uxoricidio, l’uomo si era allontanato in sella a uno scooter. Poco lontano, ha fermato il mezzo e si è ucciso con la stessa arma con la quale ha ammazzato la moglie, dalla quale si stava separando. Il suo cadavere è stato ritrovato all’alba di oggi durante le ricerche dei Carabinieri in zona Terzigno: era in via Vicinale Mauro Vecchio, in un rudere circondato dalla vegetazione.

Le ricerche

Inizialmente le ricerche dei militari si erano concentrate intorno all’area protetta del Vesuvio. Il segnale del cellulare, infatti, avrebbe portato gli inquirenti nella zona a ridosso del vulcano, tra la pineta di via vecchia Campitelli e via Zabatta. Fino al pomeriggio di ieri il telefonino squillava a vuoto; poi più nulla, probabilmente per l’esaurimento della batteria.

Fonte: interris

Pietro Di Martino

Imprenditore e appassionato di informazione; cerco umilmente di dare il mio contributo riportando notizie senza alcuna connotazione politica e/o dettata da interessi che possano condizionare e confondere il lettore.
E-mail: pietrodimartino44@gmail.com