Stazione Termini: transessuale scatena il panico brandendo una pala

396
stazione termini

Stazione Termini, paura in centro a Roma: minaccia i passanti con una pala – di Milena Castigli – Prima aveva tentato di rapinare un’edicolante nella Galleria

Paura fra Termini e via Cavour dove questa mattina una persona ha minacciato i passanti con una bottiglia rotta e con una pala dopo aver tentato una rapina.

Tutto è iniziato questa mattina intorno alle 8:30 quando le Guardie Giurate Particolari in servizio ai tornelli della metro Termini sono stati allertati dai passeggeri in merito a una rapina ad un’edicola nell’area della galleria commerciale della grande stazione romana.

Ti potrebbe interessare anche: Termini, picchiavano e derubavano turisti: stranieri incastrati dalle telecamere

Arrivati sul posto – riporta Roma Today – i vigilantes hanno trovato una persona che, brandendo come un’arma una bottiglia di birra in mano, minacciava un edicolante urlando: “Dammi i soldi”.

La fuga. Scoperto, fugge e arriva nella vicina via Cavour dove – con in mano ancora la bottiglia rotta – inizia a minacciare passanti ed automobilisti.

Poi prende una pala dal cassone di un camioncino da lavoro parcheggiato lì vicino proseguendo con il suo atteggiamento minatorio.

Inseguito dalle guardie giurate particolari, che nel frattempo avevano allertato le forze dell’ordine, prende via Farini dove inizia a minacciare gli agenti con un’altra bottiglietta di vetro.

Una volta bloccato non senza difficoltà dalle forze dell’ordine, viene infine portato negli uffici del commissariato Viminale per l’identificatazione.

Sembra si tratti di un transessule la cui posizione è ora al vaglio dell’Autorità Giudiziaria. Fonte: interris