Fuori pericolo grazie allo smartwatch: “Mi ha preso per i capelli”

784
smartwatch

Maestro di sci ha un infarto in corso, l’orologio glielo segnala: lo smartwatch gli salva la vita –  di Enrico Tata

“Un orologio mi ha salvato prendendomi per i capelli. Non avrei mai pensato che la tecnologia potesse fare certe cose. Da quel giorno ho smesso di indossare gli altri tradizionali che ho”, ha raccontato un 65enne ex maestro di sci residente a Roma.

L’orologio ha segnalato un problema e lui si è precipitato in ospedale: infarto in corso, la diagnosi.

Un regalo ricevuto dal figlio Leonardo appena un anno fa gli ha letteralmente salvato la vita.

Lo smartwatch lo avverte dell’infarto

Uno smartwatch, in particolare quello della Apple, gli ha infatti segnalato un problema al cuore e lui, 65enne ex maestro di sci residente a Roma, si è precipitato al pronto soccorso: infarto in corso, arteria ostruita al 98 per cento, la diagnosi dei medici.

Nonostante stia tuttora continuando le cure, il 65enne è in buona salute ed è fuori pericolo. E questo grazie all’orologio di ultima generazione che fortunatamente indossava al polso.

Tutto è cominciato domenica scorsa, racconta l’uomo al Messaggero. L’orologio ha cominciato a vibrare, segnalandogli variazioni del suo battito cardiaco.

Ti potrebbe interessare anche Paghi di meno e vivi di più se indossi lo smartwatch. Ma la privacy?

Poi sono iniziati i dolori alle braccia. “Mi sono detto: le avrò sforzate troppo per tagliare i rami. E ho deciso di prendere un antinfiammatorio“.

Nella notte l’orologio ha vibrato ancora e più forte. Il battito era molto elevato e l’ex maestro di sci si è precipitato al pronto soccorso dell’ospedale San Camillo.

Infarto in corso, la diagnosi. “Un orologio mi ha salvato prendendomi per i capelli. Non avrei mai pensato che la tecnologia potesse fare certe cose. Da quel giorno ho smesso di indossare gli altri tradizionali che ho“, ha raccontato sempre al Messaggero. Fonte Fanpage