Cena veloce e leggera? La soluzione è la scaloppina al limone

    scaloppina al limone

    La società contemporanea è nota per i suoi ritmi frenetici, che spesso non ci danno neanche il tempo di respirare.

    Veniamo sempre inseguiti dalle lancette dell’orologio, che ci impone dei tempi d’azione a dir poco ristretti.

    Al punto che, secondo una ricerca condotta da SWG, il 50% degli italiani non riesce a gestire la cosiddetta “ansia da tempo”.

    Per questo molte persone preferiscono consumare pasti veloci e leggeri, soprattutto per cena, dopo il lavoro.

    In molti casi non c’è nemmeno il tempo o la voglia di andare al supermercato, ma per fortuna oggi ci sono diversi servizi come ad esempio EasyCoop, che permettono di ricevere la spesa a domicilio e che vengono sempre più spesso preferiti dagli italiani.

    In totale, infatti, si calcolano circa 2,4 milioni di cittadini della Penisola che sfruttano questi sistemi e-commerce alimentari.

    Comunque, una volta arrivati a casa, bisogna cucinare. E in questo senso possono tornare utili ricette leggere e veloci come quella delle scaloppine al limone.

    Come preparare le scaloppine al limone

    Si comincia innanzitutto dalla lista degli ingredienti, pensati per quattro persone:

    • Lonza di maiale (430 grammi)
    • Limone (1)
    • Pepe nero
    • Farina bianca
    • Sale (q.b.)
    • Burro (60 grammi)
    • Fettine di limone
    • Prezzemolo tritato

    Per prima cosa si consiglia di far sciogliere il burro in un tegame e di spremere il limone in una ciotola.

    Dopo aver fatto questo, si passa ad una veloce infarinatura delle lonze di maiale, che andranno in seguito disposte sopra il letto di burro fuso.

    Poi dovranno essere cotte a fiamma vivace e arricchite da un tocco abbondante di pepe nero e dal succo di limone.

    La cottura dovrebbe arrivare almeno a sette minuti, e ricordatevi di girare le fette di lonza di maiale, per cuocerle nel modo corretto da entrambi i lati.

    Per avere un’idea dei tempi di cottura, basta controllare la salsa: quando si fa densa, vuol dire che è arrivato il momento di spegnere il fuoco.

    A questo punto è possibile servire le scaloppine, anche se prima si consiglia di condirle ancora una volta: quando le avrete messe sul piatto, potrete infatti versare la salsa sopra la lonza di maiale, e poi passare alla “decorazione”.

    Per far questo basta una spolverata di prezzemolo tritato, insieme ad un altro po’ di trito di pepe nero.

    Per dare un tono più elegante al piatto, occorre anche tagliare delle piccole fette di limone e usarle come ulteriore decorazione. Infine, la scorza del limone può essere grattugiata sopra le scaloppine.

    Preparare le scaloppine al limone è un’operazione rapida e semplice, oltre che gustosa. E dato che i tempi di oggi non ci consentono di dedicarci molto alla cucina, questa ricetta è l’ideale per le nostre necessità.