Romeno picchia un anziano, il video che sta facendo infuriare il web

0
romeno picchia un anziano

Milano, romeno picchia un anziano e lo manda in coma (VIDEO)

Il giovane, con precedenti, ha poi derubato la vittima ed è scappato

L’episodio, avvenuto venerdì mattina, è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza del palazzo in via dei Valtorta il 20 aprile e ha fatto il giro del web con migliaia di visualizzazioni e commenti di sdegno. Proprio grazie a quel filmato è stato rintracciato e arrestato dalla Polizia l’aggressore Chestor Caldararu, 29enne romeno.

Nelle immagini si vede l’anziano rientrare a casa con un sacchetto della spesa e lo straniero in agguato. Si era appostato nell’androne del condominio vestito con jeans e maglietta nera e, dopo aver finto di parlare al cellulare, si avvicina all’anziano assestandogli due pugni sul volto. Il malcapitato cade per terra inerme, incapace di rialzarsi o di abbozzare una qualche reazione.

Il trauma cranico.

A quel punto il romeno gli sfila il portafogli, conta le banconote e rigira il malcapitato per frugare anche nelle tasche posteriori. Poi si rialza e si dilegua, lasciando il ferito agonizzante. La caduta gli ha provocato un grave trauma cranico per il quale è ricoverato in rianimazione: le sue condizioni sono gravi, ma stazionarie.

Immediatamente sono partite le indagini della squadra mobile che ha identificato il presunto autore, con diversi precedenti per lesioni e rapina. A inchiodarlo definitivamente è stato un tatuaggio sul braccio. Gli agenti lo hanno catturato nella notte tra sabato e domenica nel suo appartamento in zona Villa San Giovanni, dove vive con moglie e figli, non distante dal luogo dell’aggressione. In casa è stato anche trovato lo stesso abbigliamento indossato durante la rapina.

Intanto continuano a far scalpore proprio le immagini di quella violenta rapina a danno di una persona indifesa. Il video, diffuso su una pagina Facebook creata da operatori di che ha registrato migliaia di visualizzazioni in meno di un giorno con commenti di rabbia e indignazione, è stato postato anche dal Leader della Lega Matteo Salvini, sulla sua pagina. “Potrebbe essere nostro padre o nostro nonno, si stringe il cuore e sale la rabbia! Ma come si fa a prendere a pugni un anziano indifeso? – scrive Salvini commentando le immagini – Lo SCHIFOSO delinquente che ha fatto questo andrebbe rispedito al suo Paese e là dovrebbe marcire in galera! Gli italiani chiedono di AGIRE. Non vedo l’ora di riportare un po’ di ORDINE in questo Paese: certezza della pena ed espulsione di tutti i criminali, senza se e senza ma! Io sono pronto. #andiamoagovernare”.

Fonte: IL GIORNALE D’ITALIA