‘Reginald (2 anni) ha smesso di bere e mangiare il giorno dopo Halloween’

1289
reginald
Foto: Facebook

Ha solo due anni e combatte contro un tumore rarissimo: la triste storia di Reginald – di B.C.

Al piccolino è stato diagnosticato un cancro rabdoide teratoide atipico, un sarcoma pediatrico molto aggressivo. Ma il suo papà assicura che è un combattente:

“Ci hanno detto che il tumore si sta riducendo”. L’uomo ha invitato le persone a spedire cartoline natalizie per il suo figlioletto malato.

Un bambino di due anni sta lottando contro una rara forma di tumore. Reginald Flores dice che suo figlio maggiore, anche lui chiamato Reginald, è stato sempre “un giovane mangiatore”.

Ma qualcosa è cambiato il giorno dopo Halloween. “Non mangiava e beveva nulla. È stato allora che abbiamo notato che c’era qualcosa di sbagliato” ricorda il padre.

La famiglia Flores ha fatto visitare il figlio da un paio di dottori. “Lo hanno portato in radiologia e in quel momento hanno visto che il suo cervello era gonfio”, ha detto Flores.

Nella colonna vertebrale del piccolo di due anni sono stati trovati più di 30 tumori. Al piccolino è stato diagnosticato un cancro rabdoide teratoide atipico, un sarcoma pediatrico molto aggressivo.

Ti potrebbe interessare anche Lele Joker, lo Youtuber di 9 anni che lotta contro il tumore VIDEO

Reginald aspetta la tua cartolina natalizia

Reginald è in ospedale da metà novembre e la scorsa settimana ha festeggiato il suo secondo compleanno in un letto d’ospedale.

Dopo diversi interventi chirurgici, dozzine di trattamenti farmacologici e due cicli di chemioterapia, suo padre afferma che le prospettive sono positive.

“Hanno detto che i tumori si stanno riducendo”, ha detto il signor Flores. Inizierà il suo terzo ciclo di chemio la prossima settimana, lunedì.

“Se vuoi inviare una cartolina natalizia a Reginald Flores, inviala al 2121 McKinley Avenue, San Antonio, Texas 78210. Puoi anche donare alla pagina della famiglia GoFundMe.

Fonte Fanpage – Titolo originale: Ha solo due anni e combatte contro un tumore rarissimo: la triste storia di Reginald