Lenticchie e quinoa: ecco come preparare delle polpette super proteiche

Lenticchie e quinoa

Polpette lenticchie e quinoa: gustose, naturali e proteiche

Siccome ci piace molto mangiare in modo naturale, spesso, di fronte ad un prodotto già pronto che ci attrae, ci scatta subito in mente l’idea che potremmo prepararlo anche per conto nostro a casa, in modo da renderlo anche genuino!

Ecco una ricetta per preparare delle squisite polpette con lenticchie e quinoa, un alimento sano e super-proteico, da gustare con una deliziosa salsa vegana di accompagnamento.

Ingredienti per le polpette

  • 150 g di lenticchie del Lauragais o qualsiasi altra lenticchia a cottura veloce
  • una foglia di alloro
  • 200 gr di quinoa bio
  • zenzero e curcuma un pizzico
  • 2 cucchiai di olio extra vergine (facoltativo)
  • sale q.b.
  • 40 g di pane grattato o farina di riso per intolleranti

Ingredienti per salsa vegana

  • 100 gr olio di semi di girasole bio
  • 20 gr di olio extravergine di oliva bio
  • 60 gr di latte di soia senza zuccheri aggiunti (soia italiana bio)
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 1 pizzico di sale
  • una punta di cucchiaio di curcuma

Come realizzare le polpette di lenticchie e quinoa

  1. Iniziate lavando molto bene la quinoa con acqua corrente, riponetela in un tegame e versate il doppio d’acqua rispetto al suo peso. Lasciate cuocere per circa 20 minuti o affinché non si sarà asciugata tutta l’acqua.
  2. Spegnete e lasciate raffreddare.
  3. Nel frattempo lessate le lenticchie, per 30 minuti con una foglia di alloro.
  4. Passatele al frullatore con la quinoa, regolate di sale, aggiungete un bel pizzico di curcuma e zenzero in polvere, se troppo morbide anche un po’ di pangrattato senza glutine. Fate rassodare un pochino in frigorifero.
  5. Trascorso il tempo necessario in frigo, prelevate con un cucchiaio una manciata di impasto e datele una forma arrotondata.
  6. Impanatele in un po’ di pan grattato senza glutine o farina di riso e sistematele in una teglia ricoperta di carta forno.
  7. A lavoro ultimato, aggiungete a filo i due cucchiai di olio sulle polpette (si può anche omettere, serve affinché non si secchino troppo) ed infornate a 180° per 20 minuti.
  8. Nel frattempo preparate la maionese vegana frullando con un minipimer tutti gli ingredienti sopra citati (se la preparate in anticipo, riponete in frigo fino al momento di servirla).

Vi piacciono le polpette “alternative” e vegetariane? Provate allora a dare un’occhiata anche a queste altre nostre sfiziose ricette: polpette ceci e quinoa e polpette vegetariane all’ortica.

Fonte: soluzionibio