Pasta alla marijuana alla figlia di un anno, poi la prende in giro col marito

Pasta alla marijuana

Pasta alla marijuana alla figlia di solo un anno, poi prende il giro la piccola col marito – di Biagio Chiariello

Alaina Marie Limpert, 25 anni, è stata arrestata dopo che la più piccola dei suoi figli ha mangiato i maccheroni preparati al burro di marijuana che aveva cucinato per il marito. La donna, di Tempe, Arizona, dovrà ora rispondere di abusi su minore.

Una madre dell’Arizona è stata arrestata dopo aver fatto mangiare della pasta cucinata con burro di cannabis alla figlioletta di un anno.

Alaina Marie Limpert, 25 anni, proveniente da Tempe, avrebbe fatto cucinato dei maccheroni al formaggio alla bambina.

La piccola li avrebbe consumati senza chiaramente sapere che tra gli ingredienti c’era anche del tetraidrocannabinolo (THC), componente attivo della marijuana.

Secondo quanto si legge sui media USA, invece di portare la piccola in ospedale, Limpert e suo marito hanno riso dei lei quando ha cominciato a manifestare gli effetti tipici del consumo di cannabis.

La 25enne è stata arrestata e dovrà ora rispondere di abusi sui minori, coltivazione e possesso di marijuana, tra le altre accuse secondo il Miami Herald.

Pasta alla marijuana e risate

L’incidente è avvenuto quando la Limpert avrebbe preparato il piatto di pasta con il burro infuso di marijuana per suo marito. La bambina, che ha 21 mesi, ha iniziato a mangiarne un po’ con suo padre.

“Durante quel periodo, nessuno dei due genitori ha portato il bambino in ospedale per le cure di emergenza immediate di cui aveva bisogno”, secondo il rapporto della polizia.

“Entrambi si sono messi a ridere degli effetti collaterali che il bambino ha provato durante quel periodo e poi hanno provato a metterla nell’acqua fredda per farla riprendere”, si legge ancora nel rapporto della polizia.

Tutti e tre i figli della donna sono stati presi in custodia dal Dipartimento per la sicurezza dei bambini. I funzionari dell’ospedale hanno confermato di aver trovato del THC nell’organismo del bambino.

All’interno della casa, gli agenti hanno trovato due tende per la coltivazione della marijuana con circa 20 piante all’interno, funghi, bong, pipe e olio di hashish.

Nel frigorifero sono state trovate tre grandi vaschette di burro di THC. Dovrà tornare in tribunale il 19 aprile. Fonte: fanpage.it – Titolo originale: Pasta alla marijuana alla figlia di solo un anno, poi prende il giro la piccola col marito

Daniele Di Luciano

Social Media Manager at Arcanet Web S.r.l.s.
Imprenditore e scrittore, autore del libro «L'origine dell'uomo ibrido». Mi piace rimanere aggiornato ma cercando di andare oltre le notizie.
E-mail: danieledlux@gmail.com