Olio di semi in offerta: urla, spintoni e insulti nel supermercato – Video

393
olio di semi

Olio di semi super scontato: insulti, urla e spintoni tra clienti nel supermercato a Palermo – di Antonio Palma

Uno sconto sull’olio di semi con la formula “compri due paghi uno” ha scatenato una ressa in un supermercato Lidl di Palermo con clienti che hanno tentato di riempire i carrelli tra spintoni, offese e urla.

In tempo di sconti e saldi si sa che nei negozi c’è sempre folla con cui fare i conti ma quanto avvenuto in questi giorni in un supermercato di Palermo va decisamente oltre.

Ti potrebbe interessare anche La beffa dell’olio extra vergine: la televisione svizzera smaschera marchi popolari in Italia VIDEO

Olio di semi scontato: spintoni e insulti tra i clienti

Durante la prima giornata di sconti prevista dal supermercato, infatti, si è assistito a scene più tipiche delle grandi prime aperture dei negozi di elettronica più che a un tranquillo inizio di settimana in un discount italiano.

Un gruppo di persone ha dato vita ad una vera e propria ressa attorno agli scaffali dell’olio di semi di mais, riempiendo i carrelli tra spintoni, offese e urla per approfittare di una delle tante offerte da volantino che prevedeva il classico 2×1.

È accaduto in uno dei punti vendita Lidl presenti nel capoluogo siciliano dove si poteva comprare due bottiglie di olio di semi scontate del 50% per un costo totale di 1,39 euro, come scritto sul volantino pubblicitario della catena valido dal 19 al 25 novembre.

Ti potrebbe interessare anche Volevano comprare del gin al Lidl ma trovano questa cassiera: finisce male

La singolare scena è stata ripresa anche in un video registrato col cellulare da uno dei presenti che poi l’ha pubblicato online dove il filmato è diventato in poco tempo virale, attirando migliaia di commenti divisi tra indignazione e sarcasmo.

Fonte: fanpage.it – Titolo originale: Olio di semi super scontato: insulti, urla e spintoni tra clienti nel supermercato a Palermo