Nuova Zelanda, tre sub hanno scoperto un calamaro gigante

Stupore in spiaggia: scoperta da tre sub una carcassa di calamaro gigante – di Maria Mento

Stupore su una spiaggia della Nuova Zelanda per la scoperta della carcassa di un calamaro gigante.

Ti potrebbe interessare anche: Squalo bianco nelle acque del Mediterraneo, il primo in 30 anni

L’animale, privo di vita, avrebbe un corpo lungo ben 14 pollici e- naturalmente- sul web c’è già chi parla non di un reale ritrovamento ma della diffusione di una fake news corredata da fotomontaggio.

Ti potrebbe interessare anche: Mostro marino sulle spiagge del Texas dopo l’uragano Harvey

Sono stati tre fratelli di nome Jack, Daniel e Matthew Alpin a scoprire i resti dell’animale. È successo ieri, domenica, nelle acque di Red Rocks, non lontano da Wellington (Nuova Zelanda).

Ti potrebbe interessare anche: Sommozzatrice attaccata da uno squalo: arriva una balena di 22000 kg e la mette in salvo VIDEO

I tre stavano compiendo delle immersioni in mare. Dopo aver scoperto la carcassa gigante hanno allertato gli esperti dell’Istituto Nazionale di Ricerca sull’Acqua e sull’Atmosfera, i quali hanno stabilito che si tratta di una carcassa di calamaro gigante.

Ti potrebbe interessare anche: Taiwan, catturati 5 rarissimi pescecane vipera: 4 sono morti subito e all’ultimo non è andata tanto meglio

I fratelli Alpin hanno scattato delle incredibili foto all’animale e ora stanno facendo il giro del web.

Ti potrebbe interessare anche: Scoperto un batterio mangia plastica. Ma per consumare una sottile pellicola impiega un po’ troppo

Il pubblico si divide sulle foto del calamaro gigante. Da chi mostra meraviglia a chi si lancia in esclamazioni piene di preoccupazioni… continua su: newnotizie.it