Imprevisto durante il matrimonio e il neo sposo diventa eroe

431
sposo

Sposo eroe: salva un uomo nell’oceano durante il matrimonio

Un sottoufficiale americano si è gettato in acqua per soccorrere un ragazzo che stava affogando

Aveva appena detto ‘si’ alla donna della sua vita e stava scattando le fotografie di rito quando Zac Edwards, sottoufficiale 37enne della guardia costiera statunitense, si è accorto che un ragazzo di 18 anni stava affogando nelle acque dell’oceano.

Attirato dalle urla dei presenti, il novello sposo non ha esitato a gettarsi nel mare per provare a salvare il bagnante in difficoltà.

Uomo in mare

E’ successo a Shell Beach, in Alabama, su una spiaggia che affaccia sul Golfo del Messico.

“Quando mi sono buttato in acqua – ha raccontato Edwards – non ho avuto nemmeno il tempo di togliermi i vestiti”.

Il sottoufficiale ha preso in prestito una tavola da un gruppo di bambini presenti e l’ha utilizzata per portare a termine il salvataggio dell’adolescente.

Operazione che è andata a buon fine tra il sollievo degli invitati e – soprattutto – della neosposa.

E’ stata quest’ultima ad incoraggiare Edwards a buttarsi senza esitare un istante, dicendogli di non preoccuparsi dei vestiti.

Commentando l’episodio con i media americani, la coppia non ha mancato però di rimproverare l’incosciente studente che ha scelto di tuffarsi in acqua nonostante la presenza delle bandiere rosse a riva che scoraggiavano i bagnanti: “E’ spaventoso – ha detto Cindy, la moglie di Zac – Nessuno vuole perdere i propri cari ma, sfortunatamente, qui succede spesso. Bisognerebbe prestare più attenzione alle bandiere ed essere più cauti.”

Amore ed orgoglio

La donna si è poi mostrata orgogliosa del marito pubblicando una foto con lui subito dopo il gesto altruistico: “Eroe e marito tutto in un giorno.

Si, puoi indossare i pantaloncini da passeggio al tuo ricevimento di nozze dopo aver salvato qualcuno nel bel mezzo del momento in cui stai scattando le foto del matrimonio”.

Nel momento peggiore, quando tutto sembrava precipitare, Zac dice di aver pensato alla nuova moglie e di aver trovato, in questo modo, la forza di tornare a riva, aiutato da una squadra di salvataggio sopraggiunta nel frattempo.

Di nuovo fra parenti ed amici, stretto tra l’abbraccio della propria amata, il sottoufficiale ha commentato l’episodio dicendo: “E’ una storia da raccontare.

I nipoti avranno qualcosa da raccontare. E’ stato un giorno perfetto, un matrimonio bellissimo”.

Celebrato dai presenti come un eroe, Zac ha potuto ritornare così al fianco della sua amata Cindy e concludere il servizio fotografico del matrimonio…in calzoncini ed infradito. Fonte: interris