Malattia X, l’OMS annuncia l’epidemia mortale del futuro che ancora non esiste

malattia X

Cos’è la misteriosa ‘ Malattia X ’, la prossima epidemia mortale mondiale di cui parla l’OMS

  • di Zeina Ayache

L’Organizzazione Mondiale della Sanità annuncia che potrebbe arrivare una misteriosa ‘ Malattia X ’ che potrebbe rivelarsi un’epidemia: ma di cosa si tratta?

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato l’elenco 2018 delle malattie potenzialmente pericolose per l’anno in corso: tra queste compare anche una misteriosa ‘ Malattia X ‘, ma che cos’è? Vediamolo insieme.

La lista Blueprint. L’Organizzazione Mondiale della Sanità pubblica annualmente la “Blueprint list of priority diseases” cioè una lista che aiuta a determinare su quali malattie e patogeni dovrebbe concentrarsi la ricerca per evitare un’emergenza per la salute pubblica. Inoltre la lista ha l’utilità di identificare quelle malattie che hanno un potenziale epidemico e per le quali non ci sono sufficienti contromisure.

Cos’è la ‘Malattia X’. Tra le malattie segnate nell’Elenco dell’OMS compare la ‘Disease X’, cioè la ‘ Malattia X ‘. Ma che cos’è? Può sembrare strano, ma la ‘Malattia X’ in realtà non esiste, o meglio, non esiste ancora. “La Malattia X rappresenta la consapevolezza che un’epidemia seria internazionale potrebbe essere provocata da un patogeno attualmente sconosciuto che causa malattie nell’essere umano” spiegano dall’OMS. Insomma, la ‘ Malattia X ‘ ancora non la conosciamo, ma è molto probabile che esista già da qualche parte e che presto potrebbe trasformarsi in epidemia.

Le altre malattie. Prima della ‘ Malattia X ‘, l’OMS segnala altre malattie da tenere sotto controllo e per le quali cercare:

  • Febbre emorragica Congo-Crimea, una febbre virale emorragica causata da un virsu che viene trasmesso dalle zecche.
  • Ebola, una malattia causata dal virus Ebola che potra a febbre, dolori, vomito, diarrea e morte. Il contagio avviene tramita contatto con sangue infetto.
  • Malattia di Marburg, una febbre emorragica provocata dal virus Marburg i cui sintomi sono simili all’ebola
  • Febbre di Lassa, una febbre emorragica causata dal virus Lassa
  • Sindrome respiratoria mediorientale da coronavirus (MERS), una patologia provocata da un coronavirus con un alto tasso di mortalità
  • SARS (sindrome acuta respiratoria grave), una forma di polmonite atipica provocata da un coronavirus
  • Febbre della Rift Valley, malattia infettiva non contagiosa dei ruminanti che si trasmette con le zanzare che fanno da vettori e che si presenta come un’influenza
  • Zika, infezione provocata dal virus Zika trasmetta da zanzare infetti che, quando mostra i sintomi, si presenta con mal di testa, rash e altri sintomi che scompaiono nel giro di 3 giorni

Fonte: fanpage.it

Denise Baldi

Chimica appassionata di rimedi naturali e tutto quello che riguarda la salute in generale. Interessata ai metodi educativi dolci che lasciano libertà al bambino. Amante della cucina.
Fare buona informazione è il suo scopo primario.
E-mail: baldidenise1982@gmail.com