Ecco perché non si vedono più le lucine delle lucciole nei campi

lucciole

Le lucciole sono piccoli insetti che appartengono alla famiglia delle Lampyridae, conosciute per la loro capacità di generare bioluminescenza.

In Italia sono presenti per lo più le specie Luciola italica e Luciola noctiluca, ma questi insetti si trovano in tutto il mondo, specialmente in luoghi caldi e umidi e contano circa 2000 specie.

Grazie alla bioluminescenza gli esemplari maschi e femmine si corteggiano e attirano per riprodursi.

Mentre gli esemplari maschi sono dotati di ali e producono dei flash di luce in volo, le femmine posso avere o meno le ali e la loro luce può durare ore.

Riescono a produrre luce, senza sviluppare calore, grazie ad appositi organi luminosi sotto l’addome dove uniscono l’ossigeno assimilato a una sostanza chiamata luciferina.

Sono bioluminescenti anche le loro larve e questo indica che la funzione della bioluminescenza potrebbe essere anche di difesa dai predatori.

I campi illuminati dalle lucciole sono uno spettacolo che ci regalano nel periodo estivo soprattutto (da maggio a luglio).

Ti potrebbe interessare anche Allontanare api, vespe e calabroni? Ecco il metodo infallibile e profumato

Perché le lucciole stanno scomparendo?

Questi insetti sono molto delicati ai cambiamenti e riusciamo a vederle nei campi solo se l’ambiente è pulito e sano.

La sopravvivenza delle lucciole infatti dipende da molti fattori, climatici e ambientali, che negli ultimi anni sono stati abusati per mano dell’uomo.

Basti pensare all’uso spropositato di pesticidi e insetticidi in agricoltura o alla sempre più elevata cementificazione del territorio.

Anche l’inquinamento luminoso ha compromesso la presenza di questi piccoli insetti, perché le luci artificiali confondono le lucciole che non riescono a riprodursi.

In Malesia e Thailandia invece a causa della deforestazione si è assistito al dimezzamento della popolazione delle lucciole.

Anche i continui e repentini cambiamenti climatici contribuiscono alla sparizione di questo piccolo insetto.

Chissà se i nostri figli e i nostri nipoti potranno ammirare come abbiamo fatto noi lo splendido spettacolo che le lucciole offrono nei campi. Adesso che sappiamo come aiutarle, non abbiamo più scuse.