Lobby delle armi fa causa alla Florida, fucili per tutti nonostante le stragi

0
lobby delle armi

Usa, lobby delle armi fa causa alla Florida per aver alzato l’età per il porto d’armi a 21 anni

Ancora una volta è il Secondo emendamento della Costituzione ad essere chiamato in causa dall’Nra: “Rendere sicure le nostre scuole e proteggere i diritti costituzionali degli americani non si escludono a vicenda”.

Il governatore dello stato della Florida ha promulgato venerdì un provvedimento che alza l’età minima per il possesso di armi da fuoco da 18 a 21 anni. Il provvedimento dello stato americano giunge a circa tre settimane dalla strage nel liceo di Parkland, costata la vita a 17 persone; ma il National Rifle Association (Nra), lobby delle armi negli Stati Uniti, ha intentato una causa federale perché viola il secondo emendamento della Costituzione.

Chris Cox, direttore esecutivo dell’associazione, ha sintetizzato così il provvedimento della Florida: “La legge punisce i proprietari di armi che rispettano la legge a causa di atti criminali di individui folli”.

In particolare, l’Nra ha evidenziato che la necessità di rendere sicure le scuole non esclude la tutela della Costituzione e, se a 18 anni si è ritenuti maturi per esercitare i diritti costituzionali fondamentali, non può farsi valutazione diversa per il possesso della armi. La stretta del Consiglio della Florida si inserisce sul solco sempre molto vivo tra chi, negli Usa, ricorda che è la stessa Costituzione a stabilire il diritto al possesso delle armi e chi, invece, evidenzia l’incredibile numero di stragi agevolate dalla facile reperibilità di pistole e fucili.

Il secondo emendamento a cui fa riferimento l’Nra recita che “Essendo necessaria, alla sicurezza di uno Stato libero, una milizia ben regolamentata, il diritto dei cittadini di detenere e portare armi non potrà essere infranto”. Chi invece invita a una regolamentazione più rigida, ricorda il particolare contesto storico in cui fu concepito questo principio, che nel 1791 vedeva la necessità di difendere uno stato ancora debole dalla minaccia degli eserciti europei.

Fonte: fanpage.it