Keith Flint, morto il cantante dei Prodigy a 49 anni: ‘morte non sospetta’

266
Keith Flint

Morto Keith Flint, cantante dei Prodigy, band di culto dell’elettronica inglese – di Francesco Raiola

Keith Flint, cantante dei Prodigy è morto a 49 anni nella sua casa, come riporta il Daily Mail.

Il giornale ha scritto che il cantante della band inglese, una delle più note degli anni 90 sarebbe stato trovato senza vita dalla Polizia nella sua casa di Dunmow: tra le canzoni più famose della band Smack My bitch up e Firestarter.

Keith Flint, cantante dei Prodigy è morto a 49 anni nella sua casa, come riporta il Daily Mail. Il giornale ha scritto che il cantante della band inglese, una delle più note degli anni 90 sarebbe stato trovato senza vita dalla Polizia nella sua casa di Dunmow.

Keith Flint e i Prodigy

Il Guardian riporta le parole di un poliziotto che ha confermato la notizia della morte del cantante:

“Siamo stati chiamati riguardo le condizioni di salute a un indirizzo di Brook Hill, subito dopo le 8.10 del mattino” ha detto, proseguendo “siamo arrivati e purtroppo un uomo di 49 anni è stato trovato senza vita e ne sono stati informati i parenti più prossimi. La morte non è stata trattata come sospetta e stiamo preparando tutte le informazioni da passare al coroner”.

Il cantante è stato una delle figure più note della musica dance mondiale grazie a singoli come “Firestarter”, “Smack my bitch up” e “Breathe” e successivamente si era dato alle corse delle moto come manager.

Chi sono i Prodigy. Non sono molte le informazioni riguardo la morte di uno dei volti più caratteristici della scena musicale mondiale degli anni 90.

Ti potrebbe interessare anche: Ecco perchè Freddie Mercury lasciò metà dei suoi beni a Mary Austin

La band inglese, infatti, fondata nel 1990 da Liam Howlett assieme allo stesso Keith Flint, Maxim e Leeroy Thornhill è stata una delle più importanti per quanto riguarda la musica elettronica e soprattutto per quello che è stato nominato come Big Beat, scena che alimentarono assieme a band del calibro di The Chemical Brothers, Fatboy Slim, Basement Jaxx e Groove Armada, tra le altre.

Fonte: fanpage.it – Titolo originale: Morto Keith Flint, cantante dei Prodigy, band di culto dell’elettronica inglese