I sacchetti per frutta e verdura si pagheranno dal primo gennaio – VIDEO

No non è uno scherzo, dal primo gennaio i sacchetti per frutta, verdura, carne, pesce e gastronomia che trovate al supermercato li pagherete.

I sacchetti dovranno essere ecologici e per questo i clienti dovranno quindi aggiungere al costo della spesa dai 2 ai 10 centesimi (il prezzo definitvo non è ancora stato fissato) per acquistare le buste idonee a contenere i generi alimentari scelti.

A stabilirlo è la normativa approvata lo scorso 1 agosto, che impone alla clientela di utilizzare i sacchetti ecologici, da acquistare insieme alla spesa. Le buste, per essere conformi alla legge, dovranno essere realizzate con almeno il quaranta per cento di materia prima rinnovabile e non potranno essere distribuite in maniera gratuita.

I commercianti che non si adegueranno alle nuove regole rischieranno multe da capogiro, fino a 100mila euro.