Herpes labiale: ecco cosa succede in estate alle labbra del 90% della popolazione

1965
herpes labiale

Herpes Labiale: come prevenirlo e curarlo in modo naturale di Soluzioni Bio

Un leggero pizzicore o bruciore, ma anche una sensazione di “tensione” sul labbro o di dolore.

Ti potrebbe interessare anche: Labbra secche in estate? Ecco 4 rimedi naturali per difenderle dal sole

A volte si può anche accusare del prurito o un formicolio, ma ci sono casi in cui non ci accorgiamo di ciò che ci sta accadendo finché non lo vediamo comparire (e a quel punto è tardi!).

Parliamo dell’herpes labiale, un disturbo che compare soprattutto d’estate. Ma perché? E quali sono i rimedi naturali per farlo scomparire il prima possibile?

come curare l'herpes labiale

Perché il sole è nemico dell’herpes. L’Herpes labiale è l’incubo di molti italiani perché colpisce il 90% della popolazione. Ma diventa un incubo soprattutto d’estate.

Infatti, anche per le labbra, l’estate è una dura prova: l’azione disidratante della salsedine e della brezza marina in particolare rappresentano una notevole fonte di stress.

È dimostrato, poi, che i raggi ultravioletti interferiscono con le difese immunitarie della cute, aumentando il rischio di infiammazioni e infezioni.

In poco tempo si sviluppa infatti un’eruzione con tante piccole bollicine vicine tra loro e piene di liquido, che provocano dolore, bruciore e prurito. L’herpes, rimasto silente, torna a farsi vivo.

prevenire l'herpes labiale

Come prevenire la comparsa dell’herpes labiale in estate?

1 – La prevenzione dell’herpes labiale comincia a tavola. Ci sono cibi che favoriscono la riattivazione del virus e sono quelli ricchi di arginina.

Sarebbe dunque meglio evitare o limitare al massimo, la cioccolata e la frutta secca come mandorle, noci e arachidi.

Anche fare un eccessivo uso di caffè, bibite alcoliche e gassate non è consigliabile in questo caso.

2 – Poiché il virus dell’herpes approfitta di un calo del nostro sistema immunitario per rifarsi vivo, è bene rinforzarlo con cibi ricchi di vitamina A, vitamina B, vitamina C e vitamina E, insieme ai flavonoidi, da prendere anche sotto forma di integratori se necessario.

3 – Gli alimenti che invece aiutano mentre l’infezione è in atto sono quelli carichi di lisina, una sostanza che aiuta i tessuti a riparare le lesioni.

Questa si trova principalmente nei legumi, quindi piselli, fagioli e soia vanno benissimo, soprattutto se mangiati alla comparsa dei primissimi sintomi.

4 – Cercate di moderare l’esposizione al sole, soprattutto nelle ore centrali della giornata.

5 – Fondamentale proteggere le labbra. Un semplice burro di cacao non è efficace, meglio affidarsi a uno stick solare con protezione molto alta (indice 50).

6 – Ricordate poi che tutte le situazioni di stress favoriscono la ricomparsa dell’herpes, non solo quello mentale ed emotivo, ma anche quello fisico: evitate dunque di gettarvi nello sport se per tutto l’anno siete stati fermi sul divano.

7 – Infine, l’intervento tempestivo alla comparsa dei primi segni è fondamentale.

Quindi se cominciate a sentire prurito o bruciore, a notate arrossamenti o a sentite dei piccoli puntini doloranti sui bordi delle labbra, non esitate e applicate subito la vostra pomata antivirale. Fonte: soluzionibio