Giorgia: ‘Alex Baroni mi ha lasciato un messaggio la sera prima di morire’

alex baroni

Giorgia: “La morte di Alex Baroni è stata una voragine, ho vissuto anni di sbandamento devastanti” – di Carmela Cassese

La cantante Giorgia è stata ospite del programma televisivo condotto da Silvia Toffanin “Verissimo”.

L’artista romana si è lasciata andare durante la trasmissione a delle confidenze molto intime sulla sua vita privata.

Particolarmente toccanti le parole in ricordo dell’ex fidanzato Alex Baroni: “La sua perdita è stata una voragine nella mia vita e in quella della sua famiglia”.

Giorgia, ospite del programma Verissimo condotto da Silvia Toffanin, si è raccontata in una lunga e commovente intervista.

Solitamente molto riservata, la cantante si è lasciata andare a confessioni intime e private sulla propria vita.

Dalla storia d’amore con il cantante Alex Baroni al suo nuovo compagno Emanuel Lo, ecco tutte le dichiarazioni dell’amatissima artista romana reduce da Sanremo 2019, in veste di ospite.

Ti potrebbe interessare anche Roncato: “non smetterò mai di chiedere perdono a Dio per ciò che ho fatto”

Il ricordo di Alex Baroni

Alex Baroni e Giorgia hanno vissuto una relazione durata cinque anni (dal 1997 al 2002) e terminata pochi mesi prima della tragica e prematura scomparsa del cantautore, morto il 13 aprile del 2002 a causa di un incidente automobilistico.

Le commoventi parole di Giorgia nei riguardi del suo ex fidanzato scomparso, confermano il bene che legava i due musicisti, un sentimento perdurato nonostante l’addio:

“Non sono mai stata brava a parlare di lui, ma Alex va ricordato, come uomo e come artista, perché ha rappresentato un momento importante per la musica italiana.

La sua perdita è stata una voragine nella mia vita e in quella della sua famiglia. La sera prima di morire mi aveva lasciato un messaggio sul telefono al quale non avevo risposto.

Questo messaggio l’ho conservato per molto tempo, poi mi si è cancellato, credo sia stato un segno“.

La rivelazione di Giorgia. La morte di Alex Baroni, a cui la cantante ha dedicato il suo brano “Gocce di memoria”, è una ferita ancora profondamente aperta per Giorgia.

Da 15 anni, l’artista, nel giorno dell’anniversario della sua morte e del suo compleanno, continua a rivolgergli pensieri e dolci dediche d’amore.

L’elaborazione di un lutto così improvviso e violento non è stata affatto semplice, ha richiesto tempo, forza d’animo e un lunghissimo percorso di analisi, come da lei confermato:

Non so veramente come ho fatto a superare il dolore. Sembra che sia successo un momento fa. Ho avuto una serie di anni di sbandamento, anni devastanti.

Ci vuole del tempo per ritirarsi un po’ su. Io sono stata aiutata dagli amici e da una ventina d’anni di psicoanalisi“.

La cantante ritrova il sorriso

Dopo anni drammatici, Giorgia nel 2004, ha ritrovato finalmente il sorriso accanto al suo attuale compagno, il ballerino e coreografo Emanuel Lo, un’ unione dalla quale è nato il piccolo Samuel:

Finalmente, dopo sette anni in cui ci provavamo, è arrivato Samuel. Vivevo questa mancanza con grande tristezza, ma nel momento in cui ho rinunciato mentalmente all’idea di diventare madre, è arrivato questo biondino meraviglioso”.

La coppia, insieme da ormai 15 anni, sta progettando di convolare presto a nozze: “Molti anni fa Emanuel mi ha chiesto di sposarlo ed io gli ho anche detto di sì”. Fonte Fanpage

Maurizio Spezia

Appassionato di sport in generale, ospite fisso su Centro Suono Sport ogni lunedì sera.
E-mail: mauriziospezia81@gmail.com