Giocatrice di scacchi rinuncia a due titoli mondiali. Ma per alcuni ha vinto lo stesso

Anna Muzychuk, campionessa ucraina di scacchi, ha rilasciato questa dichiarazione via Facebook:

«Tra pochi giorni perderò i miei due titoli mondiali, uno ad uno. Solo perché ho deciso di non andare in Arabia Saudita, di non giocare con le regole di altri, di non mettermi l’abaya (lungo vestito scuro indossato dalle donne della penisola arabica, ndr), di non dover andare per strada accompagnata da qualcuno. In sintesi, per non sentirmi una creatura secondaria».

L’anno scorso la Muzychuk aveva vinto i due titoli. Invece quest’anno, ai mondiali che si terranno in Arabia Saudita, la campionessa non parteciperà.

Per alcuni, almeno a giudicare dai commenti, la giovane ucraina ha vinto lo stesso. E ha vinto non solo per se stessa ma per la dignità di tutte le donne.

Daniele Di Luciano

Social Media Manager at Arcanet Web S.r.l.s.
Imprenditore e scrittore, autore del libro «L'origine dell'uomo ibrido». Mi piace rimanere aggiornato ma cercando di andare oltre le notizie.
E-mail: danieledlux@gmail.com