Macerata, giallo sulla morte di una 19enne: fermato il padre

129
macerata

Macerata, giallo sulla morte di una 19enne: fermato il padre

  • di Ida Artiaco

La ragazza, di origine pakistana, avrebbe dovuto testimoniare nei prossimi giorni in un processo contro il padre, già denunciato per maltrattamenti. Testimoni hanno raccontato di averla vista travolta da un’auto mentre camminava per strada ma ulteriori analisi hanno fatto emergere una verità diversa.

Quello che sembrava essere a tutti gli effetti un incidente stradale potrebbe essere un omicidio preterintenzionale. E’ giallo sulla morte di Azka Riaz, 19enne di origine pakistana, trovata senza vita nella serata di sabato 24 febbraio sulla Sp 485 a Trodica di Morrovalle, in provincia di Macerata.

Alcuni testimoni avevano riferito ai carabinieri di aver visto la ragazza venire travolta da un’auto mentre camminava sul ciglio della strada. Ma dopo i primi rilievi è emersa una verità diversa e agghiacciante: è stato fermato il padre della vittima, un 43enne, che si trova attualmente nel carcere di Montacuto ad Ancona.

L’uomo risulta già accusato di maltrattamenti in famiglia in un procedimento penale aperto dai carabinieri di Recanati e la figlia avrebbe dovuto essere sentita nei prossimi giorni. Il medico legale, che ha eseguito una prima ricognizione cadaverica, non ha trovato traumi compatibili con l’investimento, ma contusioni conseguenti a percosse. Sarà soltanto l’autopsia, fissata per l’inizio della settimana, a chiarire le cause del decesso. Intanto, è indagato per omicidio colposo il conducente dell’auto presunta investitrice, un 52enne di Montecosaro, il quale ha raccontato di avere superato la ragazza mentre giaceva esanime a terra e di non averla travolta.

Il padre della ragazza ha fatto intanto sapere tramite il suo avvocato, come riporta Cronache Maceratesi, di respingere ogni accusa. “Il mio cliente è tranquillo, sicuro di dimostrare la verità e contesta ogni addebito – ha detto il legale -. Entrambi si trovavano a bordo della loro auto, che però non andava bene. Lei è scesa mentre lui provava a rimetterla in moto e quando è tornato indietro l’ha trovata a terra priva di sensi, non sa se perché è stata investita o se è inciampata”.

Fonte: fanpage.it