Donna apre il fuoco nella sede di YouTube poi si suicida

youtube

USA, donna apre il fuoco nella sede di YouTube poi si suicida

  • di Davide Falcioni

Sul posto intervenute diverse squadre di emergenza della polizia. Evacuate oltre mille persone.

Colpi di arma da fuoco sono stati avvertiti nei pressi di una delle sedi del colosso YouTube, a San Bruno, negli Stati Uniti: innumerevoli chiamate d’emergenza sono state effettuate al 911 da persone che si trovavano nella zona e, stando a quanto riferiscono i media statunitensi, sul posto si sarebbero portate numerose squadre della polizia. L’area sarebbe stata completamente evacuata: vi lavoravano oltre 1.100 persone. A quanto pare tra le 4 e le 5 persone sarebbero state ferite, ma le loro condizioni non sono note. La polizia ha reso noto che ad aprire il fuoco e condurre l’attacco è stata una donna, poi morta suicida.

A dare per primo la notizia è stato Vadim Lavrusik, un dipendente del colosso del web che ha twittato: “Uomo ha aperto il fuoco presso il quartier generale di YouTube. Ho sentito sparare e ho visto gente correre mentre ero alla mia scrivania. Ora sono barricato in una stanza con i colleghi”. Pochi minuti dopo Lavrusik è stato evacuato come tutti gli altri. Non si sa ancora chi sia stato ad aprire il fuoco, né se ci siano morti o feriti. Sul posto sono accorse, oltre a decine di poliziotti, anche artificieri, ambulanza e vigili del fuoco. Dal canto loro i vertici di YouTube non hanno ancora diffuso nessun commento su quanto accaduto.

Fonte: fanpage.it

Denise Baldi

Chimica appassionata di rimedi naturali e tutto quello che riguarda la salute in generale. Interessata ai metodi educativi dolci che lasciano libertà al bambino. Amante della cucina.
Fare buona informazione è il suo scopo primario.
E-mail: baldidenise1982@gmail.com