Dieta di marzo: frutta e verdura del mese per disintossicarci e perdere 2 kg

588
dieta di marzo

Dieta di marzo: frutta, verdura e fiori per perdere subito un paio di chili di troppotratto da Soluzioni bio

La primavera si avvicina e la nostra voglia di metterci in forma si fa sempre più intensa. Che ne dite di seguire la dieta di marzo, un regime alimentare detox che vi fa perdere 2 chili in poco tempo?

La dieta di marzo è una dieta che sfrutta le proprietà e i benefici della frutta e della verdura di stagione.

In fondo, ora che le belle giornate si avvicinano, sentiamo sempre di più l’esigenza di depurare il corpo, eliminare i chili in eccesso e tornare ad amarci.

La dieta di marzo, quindi, è la dieta perfetta: depura e fa bruciare molte calorie. Cosa si mangia?

Nella dieta di marzo si mangiano innanzitutto gli ortaggi, praticamente tutti quelli tipici di questa stagione. Per esempio?

Gli spinaci, che sono ricchi di ferro e calcio, da mangiare crudi oppure cotti, conditi con un filo d’olio extravergine d’oliva e una spruzzata di succo di limone.

Perfetti anche gli agretti: hanno poche calorie, depurano l’organismo, hanno un effetto diuretico, eliminano la ritenzione e aiutano a far dimagrire glutei e cosce.

Dieta di marzo, i fiori commestibili

Esistono più di 40 tipologie di fiori commestibili e quelli più semplici da reperire sono proprio quelli che nascono da odori, verdure e piante aromatiche.

Via libera dunque a fiori di zucca, zucchina, basilico, rosmarino, aglio, aneto, borragine, finocchio, girasole, menta, ravanello, salvia e lavanda.

Ti potrebbe interessare anche: Frutta e verdura del buonumore ma solo se mangiate crude: ecco quale

Anche rose, garofani, fiori di camomilla, margherite, viole, lilla e gelsomino si possono mangiare, ma è bene utilizzarli nei piatti solo se li abbiamo coltivati noi, senza aggiungere agenti chimici e senza acquistarli in mercati o supermercati di cui nulla sappiamo sulla loro coltivazione.

E poi tanta frutta e verdura. Ovviamente, sulla tavola di chi segue la dieta di marzo non devono mancare i broccoli, la cicoria, il cavolfiore.

Ma neanche gli asparagi, i carciofi e la cicoria: si tratta di tutti cibi profondamente depurativi che sono perfetti per eliminare le tossine e velocizzare il metabolismo.

Nella dieta di marzo non deve mancare neanche la frutta. Tra i frutti che favoriscono il transito intestinale: kiwimele e pere. Per fare il pieno di vitamina C, poi, meglio non farsi mancare pompelmi, arance, mandarini. Fonte: soluzionibio