Ecco come funziona il cuscino intelligente che cancella i rumori se si russa

1512
cuscino intelligente

Se avete la sfortuna di dormire accanto ad una persona che russa vorrete assolutamente questo cuscino “intelligente”.

Notti in bianco, agitazione e nervosismo, ecco quello che prova una persona che sente russare per tutta la notte chi ha accanto.

E quanti metodi avete provato per cercare di risolvere la situazione? Cerottini nasali, il richiamo del gatto, cambi continui di posizione, ma a volte non c’è proprio nulla da fare.

La soluzione potrebbe essere in questo cuscino “intelligente” che è in grado di cancellare ogni tipo di rumore. Come funziona?

È la Northern Illinois University che ha ideato questo prodotto che riesce a cancellare i rumori utilizzando l’intelligenza artificiale.

Non sono i primi ad aver ideato un sistema come questo, infatti abbiamo già dei sistemi montati sulle testate del letto o nelle coperte.

In questo caso il dispositivo è integrato nel cuscino ed è composto da tre microfoni e due altoparlanti.

Uno dei microfoni raccoglie i suoni del russamento, mentre gli altri due rilevano i rumori ambientali. Gli altoparlanti invece riproducono il segnale anti-rumore creato dai filtri adattivi.

Ma come riesce il cuscino “intelligente” a cancellare il rumore?

Il cuscino “intelligente” è in grado di riprodurre onde sonore con la stessa ampiezza del suono del russamento e in questo modo annulla il fastidioso rumore.

Durante il corso della notte il modo di russare cambia, ma grazie a un algoritmo adattivo riesce a regolarsi anche in caso di variazioni di suono.

Chi dorme a fianco a qualcuno che russa dovrà però aspettare ancora un po’. Infatti per il momento si tratta solo di un prototipo.

Ma i test sono incoraggianti, infatti i rumori vengono ridotti di circa 31 e 30 decibel rispettivamente nell’orecchio destro e sinistro.

È come ridurre di circa due volte il rumore percepito, mentre con gli altri sistemi già sperimentati la diminuzione di rumore era solo di 22 e 21 decibel.

Il prodotto non è ancora sul mercato, ma qualcosa mi dice che in molti aspettano trepidanti questo momento per avere sonni sereni.