Crackers fatti in casa pronti in 10 minuti, senza glutine e senza lievito

    1086
    Crackers fatti in casa

    Crackers fatti in casa con semi di chia e sesamo ed erbe aromatiche

    I crackers, sgranocchiati uno dopo l’altro, possono davvero trasformarsi in una “droga”, e fortunatamente che il pacchetto singolo in cui sono confezionati aiuta a limitarsi al primo. Possiamo però preparare degli ottimi crackers anche in casa, senza glutine e senza lievito.

    A seconda dei nostri gusti possiamo prepararli con farina di lenticchie e semi di sesamo, oppure con farina di mandorle e semi di papavero, oppure ancora mescolando le varie farine, meglio se integrali con semi diversi, aggiungendo anche delle erbe aromatiche (rosmarino, salvia, origano) e divertendovi con i sapori naturali che più preferite.

    Ti potrebbe interessare anche Ecco cosa succede se bevi ogni giorno acqua con limone e semi di chia

    Qui vi proponiamo due varianti, pronti in 10 minuti, 12 se vi piacciono un po’ più scuri e croccanti. E anche i bimbi ne andranno matti!

    Crackers ai semi di sesamo

    • 80 gr farina di lenticchie
    • 50 gr farina di mandorle
    • 40 gr semi di sesamo
    • 40 gr semi di chia
    • 40 gr olio evo
    • 90 gr acqua tiepida
    • 2 rametti rosmarino

    Ti potrebbe interessare anche Mangiamo dai 10 ai 20 grammi di sale al giorno. Bisogna scendere sotto i 6. Ecco perché

    Crackers ai semi di papavero

    • 145 gr farina di mandorle
    • 1 albume
    • 1 cucchiaio semi di papavero
    • 1 cucchiaio olio evo
    • 1 cucchiaino di sale fino

    Ti potrebbe interessare anche Ecco cosa accade al tuo corpo se mangi 4 mandorle tutti i giorni

    Preparazione

    Stendere impasto con le mani unte di olio e con l’aiuto del mattarello spianare molto sottilmente tra due fogli di carta da forno. Lo spessore deve essere il più basso possibile.
    Bucare con i rebbi della forchetta e tagliare a forma di crackers con una rotella.
    Mettete in forno a 180° per un massimo di 12 minuti: i crackers dovranno essere dorati, non troppo secchi.

    Fonte: SoluzioniBio