Le cimici non sopportano tali odori: ecco come evitare che entrino in casa

    95256
    cimici

    L’autunno è arrivato, ma non da solo. Sono tornate anche le fastidiose cimici che cercano di entrare in casa in tutti i modi. Ma ci sono metodi naturali per allontanarle. Ecco quali.

    Le cimici sono degli insetti parassiti molto fastidiosi e ne esistono diverse specie: le cimici dei letti, le cimici verdi e le cimici marroni.

    Le cimici dei letti sono molto diverse dalle altre due specie. A differenza delle altre queste si nutrono di sangue umano e riescono a nascondersi in zone poco accessibili.

    cimici

    Escono solo di notte e solitamente infestano una casa su cinque. Si nascondono dietro ai comodini e sotto i coprimaterassi.

    Le loro punture sono fastidiose, ma non dolorose. Potete leggere altre informazioni e come eliminarle QUI.

    Le cimici verdi e marroni sono le più comuni e diffuse sul nostro territorio. Sono innocue per l’essere umano, ma devastanti per le piante dell’orto e del giardino.

    Entrano nelle case cercando riparo in fessure e crepe di muri. Sono fastidiose perché si attaccano a vestiti e tende e, se disturbate, spruzzano una sostanza maleodorante da alcune ghiandole che hanno sul torace.

    cimici

    In commercio ci sono moltissimi prodotti per ucciderle, ma se non si vuole ricorrere a prodotti chimici nessun problema, i metodi naturali vengono in nostro aiuto.

    Rimedi naturali contro le cimici

    Zanzariere ed aglio: il metodo più comunemente usato per allontanarle è la classica zanzariera, oppure si può ricorrere all’aglio.

    Basterà piantare un bulbo nei vasi in giardino o spruzzare un preparato con l’aglio nelle ore serali. Saranno infastidite dal cattivo odore e si allontaneranno.

    Menta: anche la menta funziona come repellente a causa del suo forte odore. Basta preparare un composto con 10 gocce di olio essenziale di menta e 500 ml di acqua e spruzzarlo in tutti i punti di accesso della casa.

    Sapone di Marsiglia: il suo forte odore farà scappare i fastidiosi insetti. Con una soluzione di acqua e sapone di Marsiglia spruzzare in forma preventiva gli oggetti infestati e il balcone.

    Decotti: i più usati sono il decotto di artemisia o quello di cipolla. Una volta preparato sistemarlo in giardino o fuori dalla finestra nelle ore serali.

    Erba gatta: questa pianta si può coltivare facilmente in giardino e permette di combattere a lungo termine le cimici. E’ infatti un repellente naturale in grado di allontanarle in un batter d’occhio.