Civitavecchia, bimba di 2 anni soffoca mangiando una banana: è grave

Civitavecchia

Bimba di due anni soffoca mangiando una banana a Civitavecchia: è gravissima – di Alessia Rabbai

Restano critiche le condizioni di salute della bimba di due anni ricoverata nel reparto di terapia intensiva del Policlinico gemelli di Roma con prognosi riservata.

La piccola è rimasta soffocata dopo aver mangiato un pezzetto di banana a Civitavecchia. La piccola è gravissima e ha un’attività elettrica fortemente depressa.

È gravissima la bimba di due anni soffocata da una banana a Civitavecchia, sul litorale della provincia di Roma.

La piccola attualmente si trova ricoverata nel reparto di terapia intensiva pediatrica del Policlinico Gemelli, le sue condizioni sono critiche e la prognosi rimane riservata.

La bimba è arrivata nel nosocomio romano nella serata di ieri, domenica 24 febbraio, quando l’inalazione di un frammento di frutta le ha provocato un prolungato arresto cardiaco.

Secondo quanto si apprende dall’ospedale, “l’elettroencefalografia, monitoraggio della funzione cerebrale, a temperatura corporea a valori normali, dimostra la presenza di attività elettrica fortemente depressa”.

Secondo le informazioni apprese il dramma è accaduto mentre la bambina era imboccata dal padre: un boccone le sarebbe andato di traverso e i genitori avrebbero provato a praticare sulla figlia la manovra di disostruzione pediatrica, purtroppo senza riuscirci.

Soffoca mangiando una banana, trasportata d’urgenza in ospedale

Mamma e papà l’hanno portata in auto all’ospedale San Paolo di Civitavecchia dove i medici l’hanno rianimata per poi trasferirla d’urgenza al Policlinico Agostino Gemelli di Roma.

A trasportarla una volante di polizia: l’elicottero non è potuto alzarsi in volo per il vento troppo forte. Sulla dinamica di quanto accaduto è stata aperta un’inchiesta.

Bimba di cinque anni morta soffocata da un wurstel a Porte di Roma. Lo scorso dicembre una bambina di cinque anni è morta soffocata dopo aver mangiato un wurstel al centro commerciale Porte di Roma, alla periferia est della Capitale.

Ti potrebbe interessare anche: Leporano: bimbo soffoca e muore davanti ai genitori per un chicco d’uva

Il dramma è accaduto a Roma, dopo una giornata trascorsa con i genitori e la sorellina per fare i regali di Natale.

La famiglia era da poco rientrata in macchina quando la piccola ha addentato un rustico che le è andato di traverso.

Nonostante l’intervento dei medici purtroppo per la piccola non c’è stato nulla da fare: è entrata in coma irreversibile ed è morta tre giorni dopo.

Fonte: fanpage.it – Titolo originale: Bimba di due anni soffoca mangiando una banana a Civitavecchia: è gravissima

Pietro Di Martino

Imprenditore e appassionato di informazione; cerco umilmente di dare il mio contributo riportando notizie senza alcuna connotazione politica e/o dettata da interessi che possano condizionare e confondere il lettore.
E-mail: pietrodimartino44@gmail.com