Ecco cosa succede se metti bicarbonato dove ci sono cattivi odori o muffa

48106
bicarbonato per le pulizie

7 usi del bicarbonato per le pulizie di casa – di Redazione Donna – da Donna Fanpage

Il bicarbonato di sodio è un ottimo alleato per le pulizie di casa: un detergente naturale ed ecologico che aiuta a pulire, igienizzare, profumare e non solo.

Sono infatti diversi gli usi del bicarbonato in casa: è efficace per pulizia di pavimenti e superfici lavabili, per scrostare il forno e per profumare e igienizzare le scarpe. Ecco tutti i preziosi utilizzi del bicarbonato per le pulizie domestiche.

Il bicarbonato è un ottimo alleato per le pulizie domestiche: un detergente naturale ed ecologico che aiuta a pulire, igienizzare, profumare e non solo.

Sono infatti diversi gli usi del bicarbonato per le pulizie in casa, grazie soprattutto alle sue proprietà anti-batteriche: è efficace per pulizia di pavimenti e superfici lavabili, per scrostare il forno, per profumare e igienizzare le scarpe e tanto altro ancora.

Ecco tutti i preziosi utilizzi del bicarbonato per le pulizie di casa, il rimedio naturale ed efficace che rispetta l’ambiente.

1. Bicarbonato per pulire e igienizzare pavimenti e superfici lavabili. Il bicarbonato è il detergente ideale per la pulizia dei pavimenti, soprattutto di quelli in marmo e granito:

riempite un secchio con 3 litri di acqua, 2 cucchiai di bicarbonato, 10 cucchiai di alcol e un pezzo di sapone di Marsiglia o detersivo per piatti. I vostri pavimenti saranno brillanti e disinfettati in poco tempo.

Per i pavimenti in ceramica miscelate nell’acqua il bicarbonato e l’aceto, detergente ottimo come antibatterico.

Bicarbonato per le pulizie di altre superfici

Il bicarbonato è però adatto anche alla pulizia di altre superfici lavabili come mobili e cucina.

Per eliminare le incrostazioni realizzate un impasto con 3 parti di bicarbonato e 1 parte di acqua e passatelo direttamente sulla macchia da eliminare strofinando delicatamente con una spugna.

Per una pulizia quotidiana preparate un flacone spray con una miscela realizzata con 1 litro di acqua e 1 cucchiaio di bicarbonato, da spruzzare sulle superfici, pulendo con un panno asciutto.

2. Bicarbonato per la pulizia del forno per scrostare i residui di cibo

Capita spesso che residui di cibo restino attaccati alle pareti del forno. Si tratta di una pulizia delicata, che è meglio eseguire con un prodotto ecologico ed efficace.

In questi casi realizzate un detersivo naturale e casalingo con una tazza di sale, una tazza di bicarbonato e una di acqua.

Utilizzate questa miscela sulle superfici interne del forno per scrostare i residui di cibo, applicatela a lasciate agire per almeno un’ora, prima di sciacquare.

3. Bicarbonato per eliminare cattivi odori, muffa e umidità. Una delle proprietà del bicarbonato è quella di assorbire i cattivi odori e di combattere muffa e umidità, un prodotto naturale da riporre in tutte quegli ambienti chiusi come scarpiere, armadi, frigorifero: ecco come utilizzarlo.

Mettete 150 gr di bicarbonato in una ciotola e lasciatelo aperto negli ambienti che intendete profumare: cambiatelo almeno una volta al mese. Versate il “vecchio” bicarbonato negli scarichi, ridurrete la formazione del calcare e dei cattivi odori.

Per eliminare il cattivo odore dei secchi della spazzatura, spargete un po’ di bicarbonato sul fondo del secchio.

Se utilizzate il bicarbonato come profumatore per gli armadi, aggiungete al bicarbonato anche qualche goccia di olio essenziale, scegliendo la profumazione che preferite.

4. Bicarbonato per il bucato: potenzia l’efficacia del detersivo

Il bicarbonato non può essere considerato un sostituto del detersivo per il bucato a mano o in lavatrice, è però un potente germicida e disinfettante naturale, può quindi potenziare l’efficacia del detersivo:

la sua consistenza in polvere aiuta anche ad eliminare la macchie, grazie all’azione abrasiva.

Inoltre, utilizzato sempre in piccole dosi, neutralizza i cattivi odori dal bucato. Aggiungete un cucchiaino di bicarbonato al detersivo per il bucato oppure versatelo direttamente nel cestello della lavatrice.

5. Bicarbonato a secco per eliminare gli acari da tappeti, materassi e non solo. Il bicarbonato è un ottimo alleato per la pulizia dei tappeti:

dopo aver passato l’aspirapolvere, versate il bicarbonato sul tappeto, lasciate agire per un paio d’ore e passate di nuovo l’aspirapolvere per eliminare i residui.

Potete utilizzare il bicarbonato a secco anche su tende, divani e materassi: anche in questo caso vi basterà spargerlo e lasciarlo agire per qualche ora, per poi eliminare i residui con l’aspirapolvere.

Oltre a igienizzare, il bicarbonato donerà ai tessuti colori più brillanti, impedendo anche lo sviluppo di parassiti. In caso di allergie potete ripetere l’operazione anche ogni settimana.

6. Bicarbonato per pulire e profumare le scarpe. Se le vostre scarpe emanano un cattivo odore oppure sono macchiate, potete utilizzare il bicarbonato per smacchiarle e profumarle.

Lavate prima le solette con il sapone di Marsiglia e poi, una volta asciutte, sistematele nelle scarpe.

Inserite ora qualche cucchiaio di cucina all’interno di un sacchetto di cotone e posizionatelo nelle scarpe per tutta la notte o fino a quando l’odore non sarà scomparso.

Per pulire le scarpe spargete sulla zona da trattare una miscela realizzata con un cucchiaio di bicarbonato, uno di acqua ossigenata e uno di acqua e ricoprite tutta la superficie macchiata. Lasciate agire per un’ora e poi pulite con uno straccio umido.

7. Bicarbonato per disinfettare il bagno e per liberare il lavandino intasato

Il bicarbonato ha ottime proprietà antimicotiche e antibatteriche ed è indicato per eliminare il calcare dal box doccia, vi basterà sfregarlo sulle superfici smaltate.

Realizzate un composto con 3 parti di bicarbonato e una parte di acqua e versatelo direttamente sulla spugna.

In caso di lavandino intasato potete sgorgarlo con il bicarbonato: versate nel lavandino una tazza di bicarbonato con mezza tazza di aceto, si sgorgherà in un quarto d’ora.

In alternativa scaldate dell’acqua e mescolate 150 grammi di bicarbonato e 150 grammi di sale fino, versate il tutto nello scarico e subito dopo versate l’acqua bollente. Potrete così liberare i vostri scarichi senza utilizzare sostanze aggressive.

Fonte: donna.fanpage.it – Titolo originale: 7 usi del bicarbonato per le pulizie di casa