Bambini scomparsi, allarme in Italia: numeri che si stenta a credere

1887
bambini scomparsi

Bambini scomparsi, allarme in Italia: “Una sparizione ogni 48 ore” – di In Terris

l Telefono Azzurro rivela i dati dell’ultimo anno: 3 segnalazioni a settimana, 177 casi, solo il 16,9% risolti

Un dramma invisibile quello dei bambini scomparsi: oltre 3 segnalazioni a settimana vengono ricevute dal Telefono Azzurro onlus, un numero naturalmente riferito solo al nostro Paese, per un totale di 177 casi gestiti dall’organizzazione, un 16,9% dei quali risolto positivamente.

Un dato certamente scoraggiante, poiché da paragonare all’abnorme cifra di 147 minori che, nell’ultimo anno, sono stati costretti a subire maltrattamenti, sfruttamento nel lavoro minorile e che, in alcuni casi, arrivano a essere uccisi.

Un conteggio nel quale, naturalmente, non rientrano coloro per cui non viene fatta alcuna segnalazione.

I numeri sono stati diffusi dalla stessa Onlus in occasione dell’odierna Giornata internazionale dei bambini scomparsi, la quale ricorre ogni anno a partire dalla sua istituzione, nel 1983, in ricordo del piccolo Etan Patz, svanito nel nulla a Lowe Manhattan quattro anni prima.

L’attività del Telefono Azzurro. Il Telefono Azzurro, esattamente da 9 anni a questa parte (era il 25 maggio 2009) gestisce il numero unico europeo per le emergenze riguardanti i minori (116.000), in collaborazione con il Ministero dell’Interno e con le Forze dell’ordine.

Un servizio attivo a ogni ora e che, negli ultimi dieci anni, ha consentito al Telefono Azzurro di occuparsi di 1125 casi di bambini scomparsi, affrontando una vasta varietà di casistiche, dai rapimenti alle fughe, fino alla sottrazione dei piccoli da parte di un genitore, casi che sempre più spesso popolano le cronache nazionali e internazionali.

L’associazione, oltre ai piccoli italiani, presta assistenza anche ai minori non accompagnati provenienti dai paesi extra europei.

Dati italiani. Spostando l’attenzione sui dati internazionali, è stato divulgato che nel mondo, ogni anno, almeno 8 milioni di bambini scompaiono.

Una cifra vertiginosa, la quale assume contorni ancora più chiari se si pensa che, in media, si parla di 22 mila minori al giorno.

Nonostante rispetto ai dati del 2016 (quando era stata stimata una media di 4 sparizioni ogni 7 giorni) sia stato registrato un calo, la situazione resta comunque grave con 3,5 scomparse a settimana (un bambino ogni 48 ore).

Per quanto riguarda le regioni italiane, i numeri più elevati si registrano nel Lazio (dove avviene la stragrande maggioranza dei casi, pari ai tre quarti del totale) e in Lombardia, al secondo posto con il 22,7%.

Per quanto riguarda l’Europa, il numero di bambini non accompagnati scomparsi all’anno si attesta a 10 mila. Fonte: interris