Auto usate, prezzi in discesa. E la Volkswagen si conferma regina anche nel 2018…

    622
    la Volkswagen

    Date le incertezze del mercato, oggi acquistare un’auto usata garantita è una scelta che convince più che mai, anche considerando che sono diminuiti i costi medi, ragione per cui non è difficile trovare delle ottime vetture abbastanza “fresche” e a buon prezzo.

    E i prezzi della seconda mano non scendono solo a causa dell’abbondanza di vetture usate presenti sulla piazza, ma anche perché pesa sul mercato dell’usato la minaccia di penalizzare pesantemente alcune tipologie. Come ad esempio le auto che montano un motore diesel.

    Scendono i prezzi delle auto usate

    La “demonizzazione del diesel” rappresenta, infatti, la più pesante delle cause del calo dei prezzi delle auto usate in Italia.

    Una campagna alla quale si affianca, tra l’altro, anche la minaccia della messa in opera di una serie di provvedimenti che metteranno progressivamente fuori mercato i motori a gasolio, nonostante essi presentino un rendimento più alto dei motori a benzina, con un consumo che è poco più della metà.

    D’altronde molti centri cittadini hanno già adottato delle misure fortemente restrittive nei confronti dei diesel più datati, almeno per quello che riguarda la loro circolazione nelle aree urbane, vietandola del tutto alle Euro3 (e in parte anche alle Euro4) e includendo nel divieto anche le vetture dotate di doppia alimentazione.

    Il risultato di questa campagna è stato che il prezzo delle auto nuove è salito quasi del 2%, mentre il costo di una vettura appartenente al parco usato è crollato in media dell’1,2%, trascinato al ribasso soprattutto dalla svalutazione delle vetture diesel.

    Una riduzione del prezzo dell’usato che è diventata una ragione in più per spingere i consumatori verso questo mercato, nel quale, tanto per cambiare, è la Volkswagen l’auto più ricercata.

    Trionfa (ancora) la Volkswagen

    Anche il mercato dell’usato, infatti, tra vetture più richieste vede vede le auto della casa tedesca, con la Golf che ripete il trionfo dei due anni precedenti anche sulle auto italiane Panda e Punto.

    Un successo che non si basa solo sulla quantità di vetture rimesse in circolazione, ma anche sul numero di ricerche che vengono effettuate sui canali online, indispensabili per capire quale modello si adatti alle proprie esigenze.

    Vero è che sono ancora molti i consumatori che si rivolgono ai concessionari, ma è anche vero che sempre più spesso vengono effettuate accurate ricerche su Internet, consultando i portali online come automobile.it, ad esempio, per cercare soprattutto le Volkswagen usate, che hanno dalla loro parte più di una ragione per essere le predilette.

    Infatti, nelle auto della casa tedesca continua ad attirare il design sempre innovativo, insieme all’ottima strumentazione di bordo, gli interni comodi e robusti, e la possibilità di scegliere l’auto con il sistema di alimentazione preferito, cercandola tra i tanti modelli (Nafta, Benzina, Gpl, Metano, Ibrido ed Elettrico puro).

    Una lunga serie di vantaggi che rendono unica la regina Volkswagen e che piacciono (non poco) agli automobilisti, come dimostrato dalle classifiche di vendita.