Antonella lotta tra la vita e la morte: colpita da un razzo dentro un locale

1984
antonella

Benevento: Antonella, colpita da un razzo a Capodanno, lotta tra la vita e la mortedi Valerio Papadia

Ricoverata in fin di vita, all’ospedale Rummo di Benevento, Antonella Tuosto, la donna di 37 anni colpita in pieno da un razzo mentre festeggiava il Capodanno in un locale di Sant’Agata de’ Goti.

La donna, ricoverata in Terapia Intensiva, è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico per rimuovere una scheggia di ferro dai polmoni.

Ti potrebbe interessare anche: Napoli, strage evitata: 650 chili di botti illegali nascosti in una scuola

Antonella lotta tra la vita e la morte

BENEVENTO – Lotta tra la vita e la morte, in condizioni di salute disperate, Antonella Tuosto, la donna di 37 anni colpita da un razzo in pieno petto mentre stava festeggiando il Capodanno in un locale di Sant’Agata de’ Goti.

La donna è ricoverata in Terapia Intensiva all’ospedale Rummo di Benevento, dove è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico per rimuovere una scheggia di ferro da un polmone, conficcatesi quando è stata colpita dall’ordigno, e per cercare di ridurre gli ingenti danni all’apparato respiratorio causati dall’esplosione.

La notte tra il 31 dicembre e il primo gennaio, quella di San Silvestro, nella quale generalmente si saluta il vecchio anno per dare il benvenuto a quello nuovo, Antonella Tuosto si trovava in un locale di Sant’Agata de’ Goti, nella provincia di Benevento, per festeggiare insieme al fidanzato.

La 37enne si trovava in una tensostruttura quando, intorno all’una di notte, è stata colpita in pieno petto da un razzo, fatto esplodere all’interno del locale.

Dopo aver ricevuto le prime cure sul posto, Antonella è stata portata nel nosocomio del capoluogo sannita. Sulla vicenda indagano i carabinieri del Comando Provinciale di Benevento, che stanno cercando di risalire all’autore dell’insano gesto.

Fonte: fanpage.it – Titolo originale: Benevento: Antonella, colpita da un razzo a Capodanno, lotta tra la vita e la morte