Ecco i 5 errori che commettiamo ogni mattina a colazione

713
errori

5 errori che commettiamo ogni mattina a colazione- di Redazione donna

La colazione è il pasto più importante della giornata: riattiva il metabolismo aiutandoci a bruciare i grassi e copre il nostro fabbisogno nutrizionale.

Cominciare la giornata con il giusto apporto di calorie, vitamine e sali minerali garantirà al nostro organismo il pieno di energie necessarie per affrontare la giornata.

Spesso però la colazione è sottovalutata: scopriamo allora quali sono gli errori che commettiamo più spesso e cosa mangiare.

La colazione è il pasto più importante della giornata: riattiva il metabolismo, aiutandoci a bruciare i grassi, e copre il nostro fabbisogno nutrizionale.

Cominciare la giornata con il giusto apporto di calorie, vitamine e sali minerali garantirà al nostro organismo il pieno di energie necessarie per affrontare la giornata.

Spesso però la colazione è sottovalutata: c’è chi la consuma in fretta e chi addirittura decide di saltarla, abitudine molto sbagliata.

Secondo un’indagine recente dell’Osservatorio Doxa-AIDEPI però, solo il 14% degli italiani la evita sperando di dimagrire, e il 2% la salta del tutto.

Scopriamo allora quali sono gli errori che commettiamo ogni giorno a colazione, e cosa mangiare per cominciare al meglio la giornata.

1. Saltare la colazione. La cosa peggiore che potete fare è saltare la colazione: dopo il digiuno notturno il corpo ha bisogno il corpo ha bisogno di glucosio per riequilibrare il livello di zuccheri calato durante il riposo.

Non fare colazione ci farà sentire stanchi, irritati e spossati e ci farà arrivare al pranzo molto affamati, inoltre questa cattiva abitudine, rallenta il metabolismo.

Evitate poi di bere solo caffè: questa abitudine potrebbe favorire l’insorgere di problemi gastrici come il reflusso gastroesofageo.

2. Fare colazione con poche proteine

La nostra colazione è spesso ricca di carboidrati, tendiamo infatti a preferire la colazione dolce.

Bisognerebbe però calcolare sempre una quota di proteine che impiegano più tempo per essere digerite riducendo così il senso di fame.

Non basta consumarne tante, ma bastano piccole quantità: preferite allora latte, yogurt oppure la colazione salata, facendo il giusto carico di proteine con uova e prosciutto, ciò vi darà anche il giusto apporto di grassi, che aumentano il senso di sazietà.

3. Fare colazione troppo tardi. Un altro degli errori che commettiamo ogni giorno è quello di fare colazione troppo tardi: l’ideale sarebbe farla non più tardi di mezz’ora dopo il risveglio.

Più si aspetta per fare colazione, e più arriveremo affamati, mangiando in modo eccessivo, soprattutto prodotti dolci e ricchi di carboidrati:

ingerirli appena svegli al mattino, ci daranno la giusta dose di energia da bruciare nell’arco della giornata.

4. Fare colazione di corsa. Al mattino bisogna dedicare il giusto tempo alla colazione, almeno 15 minuti:

è questo infatti il tempo ideale per mangiare seduti comodamente e masticando bene e lentamente.

In tanti, invece, in lotta ogni giorno contro il tempo, mangiano mentre si vestono o addirittura per la strada.

Regolate la sveglia 20 minuti prima e fate colazione con calma, così non arriverete affamati al pranzo.

5. Fare sempre la colazione al bar. La colazione al bar è qualcosa che ci si può concedere ogni tanto, ma che non può essere un’abitudine:

cornetto e cappuccino non possono essere considerata sana colazione in quanto sono troppo ricchi di grassi e zuccheri.

Bisogna fare attenzione anche ai succhi di frutta, ricchi di conservanti e zuccheri: meglio preferire un frutto, una centrifuga o una spremuta fresca.

La colazione al bar può quindi essere solo uno strappo alla regola da non concedersi spesso.

Le regole per una buona colazione: errori da evitare

Diventa quindi importante imparare a fare una buona e sana colazione che dovrà essere bilanciata dal punto di vista nutrizionale.

La colazione ideale dovrebbe fornire il 25% circa del fabbisogno giornaliero di calorie, per questo deve prevedere sempre cereali integrali, frutta fresca e frutta secca e i liquidi per reintegrare quelli persi durante la notte.

Quindi, per cominciare al meglio la giornata, bevete un bicchiere di acqua tiepida appena svegli, per depurare e idratare l’organismo;

consumate cereali integrali e muesli, cibi ricchi di fibre che aumentano il senso di sazietà, aiutando a regolarizzare l’intestino;

consumate sempre un frutto fresco a colazione o una spremuta d’arancia, che riducono stress e stanchezza;

non possono poi mancare latte, yogurt e frutta secca come noci, mandorle o nocciole che forniscono il giusto apporto di grassi e proteine.

Fondamentale poi variare la colazione ruotando gli alimenti e i nutrienti, così da non farla diventare noiosa e godersela al meglio ogni mattina per affrontare al meglio la giornata. Fonte: donna.fanpage.it