105 anni e non sentirli: ecco la donna più vecchia di Milano

491
105 anni

Perle al collo e smalto rosso: Maria festeggia sorridente nella sua Milano i suoi 105 anni – di Chiara Ammendola

Festa grande per Maria che ha compiuto 105 anni: i festeggiamenti sono avvenuti nella residenza per anziano del Corvetto dove vive dal 2011 insieme con una grande torta offerta dal Comune di Milano.

Presente anche l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino che ha postato una foto sul proprio profilo Facebook.

Si chiama Maria e ha compiuto 105 anni il primo giorno d’aprile. E come tradizione vuole ha festeggiato con una torta enorme e le candeline giuste a completarla.

Lo ha fatto nella sua città Milano, con gli amici e le persone che oggi le fanno compagnia nella residenza per anziani di Corvetto.

Una lunga collana di perle al collo, smalto rosso e capelli in ordine, come sempre, come piace a Maria che ha festeggiato alla presenza anche dell’assessore alle Politiche sociali del comune di Milano Pierfrancesco Majorino che a sorpresa ha voluto presenziare alla festa: un mazzo di fiori in regalo all’anziana e uno scatto social da condividere su Facebook:

Lei che sbuca tra i fiori è Maria. 105 anni, oggi – ha scritto l’assessore – un bel compleanno nel cuore del Corvetto, nella Residenza per anziani che è diventata casa sua (e con le dita si è avventata sulla torta sorridendo)”

Ti potrebbe interessare anche Maria Giuseppa compie gli anni: è la seconda persona più anziana al mondo

105 anni e una storia tutta da raccontare

Maria ha lavorato per 30 anni come assistente del direttore di produzione di una grande azienda

Nata a Milano nel 1914, Maria ha lavorato per anni nel reparto produzione dell’azienda Palmolive dove per 30 anni ha ricoperto il ruolo di assistente del direttore di produzione.

Ha trascorso la maggior parte della sua vita tra Città Studi e Porta Venezia, poi nel 2011 la decisione di stabilirsi in maniera definitiva nella residenza per anziani del Corvetto in Porta Ticinese, che ormai considera la sua casa.

Dopo la scomparsa del figlio ora si prende cura delle sue tre nipoti. “Un tempo amavo leggere, cucire a maglia e viaggiare“, racconta Maria che ora si dedica a se stessa e alla sua nuova famiglia. Fonte Fanpage